Per una scuola oltre ogni stereotipo

blog autore
Classi seconde
Caricato il 20 dicembre 2021

“ SONO QUELLO CHE SONO”
“ VOGLIO POTER USCIRE VESTITA COME VOGLIO”
“NON SOLO IL MAGRO È BELLO”

L’ansia di essere sempre quello che gli altri vogliono, l’essere costretti a comportarsi come la società ci impone, il dovere di uniformarsi a canoni di bellezza prestabiliti, la paura di essere giudicati per il colore della pelle o per la propria identità sessuale… BASTA!!!

I ragazzi delle classi seconde dell’Istituto Sistema non ci stanno e dicono…

STOP AGLI STEREOTIPI!!

Quest’anno i nostri studenti sono stati coinvolti in un progetto formativo finalizzato a comprendere il concetto di stereotipo, di identità individuale e collettiva. Grazie all’intervento della professoressa Barabara Ghisletti i ragazzi hanno potuto riflettere sulle conseguenze degli stereotipi presenti nella nostra società e hanno imparato a riconoscere i pregiudizi di genere. Al termine dell’incontro hanno poi scritto delle frasi che mandassero messaggi di parità tra uomo e donna o che spingessero a comportamenti di rispetto ed accoglienza verso le differenze in generale. I biglietti creati sono stati poi affissi in varie parti della scuola, proprio per permettere a tutti coloro che fossero d’accordo con una frase in particolare, di poterla strappare e conservare.

L’iniziativa ha entusiasmato studenti e insegnanti, tanto da collegare il progetto alla materia Comunicazione Multimediale con la creazione di alcuni video in cui ogni ragazzo ha espresso il suo pensiero sugli stereotipi, in base alla propria esperienza personale. I lavori multimediali, grazie all’introduzione di musica e di disegni fatti dagli studenti stessi, hanno enfatizzato ulteriormente il messaggio lanciato contro gli stereotipi più comuni.

Eccone alcuni esempi: